Jamendo, musica di sottofondo per locali pubblici senza pagare la SIAE

Avete un bar, un ristorante, un negozio, un albergo e volete intrattenere i vosti clienti con musiche di sottofondo senza preoccuparvi di pagare la SIAE e la SCF? Un’alternativa legale ed economica esiste: ricorrere ai servizi di Jamendo Pro (
Pro.Jamendo.com/it ) e al suo catalogo di 180 mila brani musicali autorizzati da artisti indipendenti con licenza Creative Commons (che trasforma la formula “tutti i diritti riservati” in “alcuni diritti riservati”). Il repertorio, di genere pop, rock, jazz, classica, lounge, electro e quant’altro, viene diffuso – senza interruzioni pubblicitarie - via streaming Internet ma è disponibile anche su supporti fisici; i costi della licenza, se ci si accontenta di diffondere nel locale musiche di artisti sconosciuti al grande pubblico, sono decisamente convenienti: 8 euro al mese per un locale di dimensioni inferiori ai 100 metri quadri. Al progetto aderiscono 8 mila artisti provenienti da 80 nazioni diverse (tra i gruppi italiani figurano i Rein e gli Amélie) che in Jamendo trovano un canale per promuovere la propria musica a costo zero e un sistema rapido di remunerazione senza intermediari.
Gli utenti privati del sito di Jamendo, ora disponibile in otto lingue, possono scaricare le stesse canzoni gratuitamente, legalmente e senza limiti. Gli artisti incassano una fetta degli introiti pubblicitari e vengono remunerati dall’uso commerciale del repertorio: a questo scopo Jamendo predispone contratti di licenza Creative Commons anche per spot pubblicitari, programmi televisivi, film e documentari, videogiochi e siti Web.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.