NEWS   |   Industria / 22/01/2009

Fitzcarraldo Records, a Palermo un'etichetta per far conoscere l'altra Sicilia

Fitzcarraldo Records, a Palermo un'etichetta per far conoscere l'altra Sicilia
Il chitarrista Francesco Guaiana, il contrabbassista Luca Lo Bianco, il musicista e designer Domenico Argento e il manager/promoter Lorenzo Quattrocchi hanno costituito a Palermo la Fitzcarraldo Records, etichetta discografica che si ispira nel nome al celebre film di Werner Herzog e che nasce con un progetto ambizioso: “Far conoscere”, come spiegano loro stessi, “la parte più innovativa della cultura musicale contemporanea legata alla Sicilia, troppo spesso assimilata agli stereotipi del folk e della tradizione come unico aspetto esportabile”. Originali, difficilmente etichettabili e molto votati all’improvvisazione i primi due progetti discografici in uscita nelle prossime settimane e anticipati su MySpace: “Ear catcher” dello stesso Luca Lo Bianco, e “Live at Mikalsa vol. 1” della Orchestra IN-stabile DIS/accordo.
Fitzcarraldo cura personalmente tutti gli aspetti del processo produttivo: dalla promozione al booking, dalla grafica al packaging dei cd, realizzati in cartoncino eco-compatibile e senza uso di colle così da ridurre al minimo i residui inquinanti.