Sing Ring, è italiano il primo portale autorizzato di testi di canzoni in Europa

Sing Ring, è italiano il primo portale autorizzato di testi di canzoni in Europa
Grandi generatori di traffico e pagine viste su portali e siti Web, su Internet i testi delle canzoni sono sempre stati una terra di nessuno votata all’improvvisazione e all’anarchia più totale (all’argomento Rockol dedicò l’anno scorso una piccola inchiesta: Rockol.it ). Un Far West senza regole e senza sceriffi in cui sta per arrivare la prima iniziativa legale e autorizzata, un progetto editoriale integrato e “multipiattaforma” che un’azienda italiana, per prima in Europa, sta sviluppando in accordo con gli editori musicali che amministrano i copyright e rappresentano gli autori. Si chiama Sing Ring e a lanciarlo (tempi previsti: fine febbraio/inizio marzo) è Digital Bees, società del gruppo Digital Magics specializzata nell’ideazione e realizzazione di contenuti digitali e nella ricerca di nuovi canali di diffusione per l’industria della musica e dell'intrattenimento; il suo chief executive officer, Claudio Somazzi, è un professionista ben noto nell’ambiente musicale che per l’occasione si avvale della consulenza e della collaborazione di Roberto Biglia, 29 anni di esperienza nella discografia con incarichi dirigenziali per conto di etichette come Polydor, Zomba, Ricordi e BMG (vedi News).
Il servizio, a cui hanno già aderito tutte le major dell’editoria (Warner Chappell, EMI Music Publishing, Universal Music Publishing Ricordi e Sony Music Publishing), sarà gratuito e consentirà agli utenti la consultazione e la stampa dei testi ufficiali delle canzoni ma anche la loro sincronizzazione in modalità karaoke su basi musicali autorizzate, puntando molto sulle caratteristiche di “community” consentite dalla Rete e sulla localizzazione dell’offerta (con grande attenzione al repertorio nazionale). Gli accordi stipulati con gli editori prevedono come detto la possibilità di utilizzare i contenuti su una molteplicità di canali, Web e mobile, “fisico” e IPTV.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.