NEWS   |   Industria / 19/01/2009

AFI, Leopoldo Lombardi è il nuovo presidente

AFI, Leopoldo Lombardi è il nuovo presidente
Leopoldo Lombardi, livornese, 49 anni, avvocato esperto in diritto d’autore e general manager dell’etichetta Rossodisera, è il nuovo presidente dell’AFI – Associazione Discografici Italiani per il quadriennio 2009-20013. Succede a Luigi Barion, membro del nuovo comitato direttivo accanto a Franco Bixio, Enrico De Gemini, Franco Donato, Piero La Falce, Domenico Latino, Francesco Monteleone, Giorgio Perris, Dino Piretti, Athos Poma, Alberto Salini (vicepresidente) e Michele Schembri; Silvio Ceci assume le mansioni di revisore contabile mentre del Collegio dei Probiviri fa parte Franco De Gemini.
L’AFI, che l’anno scorso ha compiuto sessant’anni di età (vedi News), associa circa 200 aziende discografiche italiane. E’ anche partner dell’organizzazione internazionale EMCA – European Music Copyright Alliance – dove rappresenta l’industria musicale italiana insieme a IMAIE (Istituto per la tutela dei diritti degli Artisti, Interpreti ed Esecutori) e SIAE (Società Italiana Autori ed Editori).