Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Italia / 15/01/2009

Pacifico: ‘Per ‘Dentro ogni casa’ ho inseguito la vita delle persone’

Pacifico: ‘Per ‘Dentro ogni casa’ ho inseguito la vita delle persone’
“Dentro ogni casa” è il titolo del nuovo album di Pacifico in uscita il prossimo 16 gennaio. Dopo essere stato membro fondatore insieme a Luca Gemma dei Rossomaltese (una delle band più interessanti della scena alternativa degli anni Novanta), aver pubblicato nel 2001 il suo primo album da solista intitolato semplicemente “Pacifico”, e dato alle stampe altri due dischi, “Musica leggera” e “Dolci frutti tropicali”, il cantautore milanese pubblica un nuovo album di dieci brani, anticipato dal singolo “Tu che sei parte di me” cantato in coppia con Gianna Nannini.
“Il disco ha avuto una gestazione abbastanza lunga”, ha spiegato l’artista a Rockol, “La stesura è stata molto semplice naturale, è stato un periodo in cui lavoravo molto per altri come Bocelli, Morandi, la Nannini, Fabio Volo. Diciamo che ogni tanto fuggivo da questi impegni e ritornavo con piacere a scrivere per me”.
“Dentro ogni casa” è il primo album dell’artista pubblicato per la Sugar, l’etichetta discografica di Caterina Caselli che ha deciso di far entrare Pacifico a far parte della sua scuderia: “L’incontro con Caterina è stato fondamentale. Sono approdato a lei in veste di autore, mi aveva chiesto di lavorare su un brano di Andrea Bocelli. In quello stesso periodo stavo chiudendo il disco e così per curiosità le ho chiesto un parere su un paio di brani. Le è piaciuto il lavoro ed è stata da subito contagiosa e piena di suggerimenti, mi ha studiato a lungo per sapere se ci tenessi davvero a lavorare con lei, e dato che sceglie pochissimi progetti voleva essere certa che io reggessi le sue aspettative. È stata molto schietta nel parlarmi dei miei limiti, ho cominciato a studiare canto e forse avevo bisogno di qualcuno che mi esortasse a farlo. La sua energia e la sua capacità di critica sono state fondamentali”.
“E’ un disco che non potrei definire in altro modo che sentimentale, ma nel senso più profondo del termine. In questo album, all’età di quarantaquattro - quasi quarantacinque - anni, ho cominciato a pensare ai sentimenti complessi, come rimane quello dell’amore, ma come può esserlo anche quello nei confronti di un fratello. Facendo parte di una serie di autori pop che scrive per voci molto pop”, ha continuato, “so bene che alcune canzoni d’amore descrivono una gamma di sentimenti molto ridotti. Il ‘ti amo’ come il ‘mi manchi’ vanno per la maggiore, ma non c’è come soffrire d’amore per capire la potenza di queste frasi”.
Dieci brani – tra cui “Verrà l’estate” cantata con Malika Ayane e “Spiccioli” che vede la partecipazione di Amedeo Pace, chitarrista dei Blonde Redhead - che raccontano la quotidianità della gente, dieci piccole storie di vita vissuta che Pacifico ha catturato stando in mezzo alle persone e seguendole: “Questo disco è nato a Milano”, ha spiegato, “Avevo proprio bisogno di andare a cercare delle storie, così ho cercato le persone dietro ai dettagli e l’ho fatto in questa città, dove i rapporti sono sempre più costretti. Sono andato oltre al ruolo sociale e sono entrato nell’intimità, per questo il titolo ‘Dentro ogni casa’. Ho comprato un registratore mp3 per raccogliere i discorsi delle persone, lo portavo dappertutto: visite dal dentista, dal medico, cene con amici, viaggi. Non è arrivata nessuna rivelazione vera e propria ma mi sono molto divertito a studiare le vite degli altri: forse sono stato un po’ invadente”.
Pacifico sarà in tour a partire dal 6 febbraio: suonerà, tra le altre date, l’11 febbraio a Padova, il 12 a Firenze, il 18 a Bologna, il 21 a Palermo, il 3 marzo a Milano, il 21 marzo a Mantova e il 13 maggio a Roma.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi