Aretha Franklin la guarda, debutta la reginetta soul irlandese Laura Izibor

"Laura, una via di mezzo tra Alicia Keys e Macy Gray, è l'artista irlandese che più ha i numeri per sfondare nel 2008".

Questa l'opinione del quotidiano Irish Independent negli ultimi giorni del 2007, come riportata da Rockol il 2 gennaio 2008. Il problema è che Laura Izibor nel 2008 non ha sfondato affatto. Il suo primo album, "Let the truth be told", che era già stato parzialmente registrato tra Europa e Stati Uniti, era previsto per la scorsa estate: invece niente. Il disco è stato rimandato, in attesa di una migliore configurazione del mercato. Adesso il momento è giunto. "Let the truth be told" sarà in vendita dal prossimo 9 marzo, anticipato di due settimane dal singolo apripista "Shine". Ultimamente Laura, madre irlandese e padre nigeriano, ha passato del tempo ad affinarsi; parte del processo è stata la sua recente esibizione, a New York, sotto gli occhi di Aretha Franklin. Un'esperienza terrificante per ogni debuttante, e specialmente per lei che era cresciuta proprio ascoltando la Queen of Soul. Ma il suo support set, guardato dalle quinte da Aretha, è andato bene. "Let the truth be told" è stato interamente composto da lei, anche se vi hanno messo mano vari produttori e arrangiatori. Dice la ventunenne Laura: "Faccio soul della vecchia scuola che viene a contatto con un po' di pop. Come artista 'urban' faccio schifo, non sono Beyoncé e non sono Britney, la sola cosa che so far bene è il soul".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.