Ancora in campo i ‘vecchi’ Therapy?, nuovo album tra due mesi

Ancora in campo i ‘vecchi’ Therapy?, nuovo album tra due mesi
Continuano, nonostante non siano più esattamente dei novellini, gli assalti sonori dei Therapy?, il gruppo nordirlandese attivo dal 1989. Andy Cairns e soci, il cui periodo più produttivo, di maggior successo e più riverberato dai media è stato il 1993-1995, pubblicheranno un nuovo album il prossimo 23 marzo. Il lavoro è stato intitolato “Crooked timber” e contiene questi brani:

1. “The head that tried to strangle itself”
2. “Enjoy the struggle”
3. “Clowns galore”
4. “Exiles”
5. “Crooked timber”
6. “I told you I was ill”
7. “Somnambulist”
8. “Blacken the page”
9. “Magic mountain”
10. “Bad excuse for daylight”.
”Crooked timber” è il successore della compilation “Music through a cheap transistor” del 2007, mentre il precedente lavoro di studio della band è stato “One cure fits all” dell’aprile 2006.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.