Elio (delle Storie Tese) al Teatro della Scala di Milano

Elio (delle Storie Tese) al Teatro della Scala di Milano
Stafano Belisari, in arte Elio, leader delle Storie Tese, sarà in scena lunedì 12 gennaio al Teatro della Scala di Milano. Sul palco Elio sarà la voce recitante di "Memoria", quattro monologhi per ricordare la Shoah, composti da Luca Lombardi su testi di Luciano Violante.
"Come mi sento? Sono affannato, non preoccupato", ha dichiarato il cantante, "La mattina del 12 sono in scena con 'Tempi burrascosi' di Nicola Campogrande a Firenze e devo poi prendere un treno per Milano, il concerto inizia alle 16". "Con Elio", annuncia Campogrande, "abbiamo in mente un'opera vera e propria", "E pensare", aggiunge Elio, "che fino a qualche anno fa pensavo che il mondo della classica fosse una setta. Ma di recente sono cambiate parecchie cose, hanno chiamato persino me". (Fonte: Corriere della Sera, La Repubblica, Quotidiano Nazionale, La Stampa)
Elio si racconta: "Non sono un attore, e neanche un cantante"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.