Comunicato Stampa: Deidda Brothers e Amedeo Ariano in concerto il 4 gennaio

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Il jazz dei Deidda Brothers con Amedeo Ariano ospite speciale, domenica 4 gennaio in concerto al Moro di Cava dè Tirreni


Appuntamento di prestigio domenica 9 gennaio al Moro di Cava dè Tirreni (info e prenotazioni allo 0894456352) dove a farla da protagonista saranno i Deidda Brothers, un quartetto di ottimi interpreti del panorama jazz. Sulla pedana del club del Borgo Scaccaiventi, al sax, pianoforte e basso Sandro, Alfonso e Dario Deidda, per l'occasione ospiteranno il batterista Amedeo Ariano, sessionman tra i più accorsati della scena italiana con collaborazioni con Nicki Nicolai, Stefano Di Battista, Sergio Cammariere e Mario Biondi.
Salernitani, i Deidda Brothers sono tra i propulsori di quella che è stata definita - per la vivacità della scena musicale e per l'alto numero di musicisti autoctoni dediti al jazz - la New Orleans d'Italia.

Terzo di quattro figli maschi, come i suoi fratelli, Sandro sassofonista tenore, e Alfonso, il più piccolo, sassofonista contralto e abile pianista (Mario, il più grande, è Maresciallo dei Carabinieri e per questo è considerato la pecora nera della famiglia), Dario - uno dei migliori contrabbassisti del mondo, virtuoso del basso elettrico, maturo pianista e abile trombettista - è stato svezzato a suon di jazz dal papà Franco, eccelso pianista e profondo conoscitore della cultura musicale afro-americana.

Che però era geloso dl suo pianoforte, tant'è che le storie familiari raccontano che i tre nascenti musicisti, erano costretti, per studiare armonia e composizione, a forzare con sistemi poco ortodossi la serratura del bellissimo piano a coda, approfittando delle sue sporadiche assenze. I fratelli Deidda possono essere considerati non solo fra i più talentuosi musicisti a livello internazionale, ma anche una sorta di “Harlem Globe Trotter” visto che suonano senza problemi almeno tre strumenti diversi, cosa che permette loro molto spesso di scambiarsi i ruoli sul palco a secondo del genere e dello stile da affrontare. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.