Supergruppo con Joe Satriani e Sammy Hagar: basi del primo album completate

Supergruppo con Joe Satriani e Sammy Hagar: basi del primo album completate
Il supergruppo comprendente Sammy Hagar, Michael Anthony (due ex Van Halen), Chad Smith (Red Hot Chili Peppers) e Joe Satriani ha completato le registrazioni di base dell’album di debutto. La band, che dopo alcuni tentennamenti pare voglia ora essere effettivamente conosciuta come Chickenfoot, e della quale Rockol ha riferito per la prima volta lo scorso 1° giugno, intende portarsi un po’ avanti con il lavoro prima delle imminenti festività. Michael Anthony, ex basso dei Van Halen, ha riferito che lui e Smith hanno terminato delle tracce nella zona di San Francisco; Satriani sta aggiungendo delle parti di chitarra e nei prossimi giorni Hagar provvederà a compiere il suo lavoro. L’album, secondo voci, potrebbe arrivare nelle rivendite nel corso del prossimo aprile.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.