Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 10/12/2008

Inghilterra, il Mail On Sunday lancia un'etichetta discografica

Inghilterra, il Mail On Sunday lancia un'etichetta discografica
Una nuova versione di “Holy night” interpretata dall’ACM Gospel Choir di Guildford è considerata tra le possibili contendenti al numero uno delle classifiche inglesi durante le imminenti festività natalizie. Fin qui niente di strano: ma fa notizia che a pubblicare il singolo e il successivo album del coro gospel lanciato da un talent show della Bbc sia un giornale, il Mail On Sunday, attraverso un’etichetta discografica inaugurata per l’occasione.
Il tabloid inglese non è nuovo a iniziative clamorose sul mercato discografico, e in Gran Bretagna aveva già innescato polemiche a non finire decidendo (d’accordo con l'artista) di regalare ai propri lettori il cd di Prince “Planet earth", appena uscito nei negozi e subito ritirato per protesta dalla Sony (vedi News). Ma con Mail On Sunday Sounds le sue ambizioni sono ancora maggiori: “Sarà una cosa eccitante, se riusciremo a pubblicare via via contenuti originali in linea con la nostra politica editoriale: sul nostro giornale non riprendiamo notizie pubblicate da altri”, ha spiegato al settimanale Music Week l’editore Peter Wright. “Nell’industria musicale lavora gente di grande talento, ma che spesso ragiona in modo piuttosto tradizionale”, ha aggiunto Wright. “Avendo un giornale, noi siamo abituati a prendere decisioni molto in fretta”.