Allarme recessione, il gruppo MTV licenzia (nel mondo) 850 dipendenti

Il gruppo MTV Networks (MTV, VH-1, CMT, BMT, Nickelodeon ecc) si prepara a ridurre del 7 % la sua forza lavoro a livello mondiale, eliminando circa 850 posizioni dal suo organigramma internazionale. La decisione rientra in un piano di ristrutturazione, taglio dei costi e recupero di efficienza che nel 2009 comporterà anche un congelamento degli stipendi dei top manager, l'eliminazione di programmi dai palinsesti e la liquidazione di alcuni “asset”.
In un “memo” fatto circolare tra il personale e pubblicato dal celebre blog PerezHilton.com , i vertici di Viacom, Philippe Duamane e Tom Dooley, spiegano che, a dispetto della sua “eccezionale solidità finanziaria” e a causa della recessione globale il gruppo è costretto “innovare e fare scelte difficili”. Per competere e prosperare nel nuovo scenario internazionale, aggiungono, MTV Networks “ha bisogno di creare un’organizzazione e una struttura di costi al passo con l’evoluzione dell’ambiente economico circostante”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.