Musicisti europei contro la pirateria sul web

Musicisti europei contro la pirateria sul web
‘Prendi posizione per la creatività, prendi posizione per il copyright’. Con questo slogan più di 400 cantanti e musicisti europei - il 19 gennaio Rockol pubblicherà un piccolo speciale in merito - hanno sottoscritto la "Petizione a firma degli Artisti in favore del copyright", rivolta al Parlamento Europeo: sarà Jean-Michel Jarre a consegnarla al presidente dell'europarlamento Jose Maria Gil-Robles il 19 gennaio a Bruxelles, per successivo esame della nuova direttiva sulla protezione del copyright nell’era digitale da parte dell’Assemblea, che voterà sull’argomento a Strasburgo il 20 gennaio. Fra i numerosi aderenti all'iniziativa - il cui obiettivo consiste nel rafforzare la tutela sulle incisioni originali, oggi maggiormente esposte al rischio di riproduzioni non autorizzate - gli italiani Claudio Baglioni, Luca Barbarossa, Pino Daniele, Franz Di Cioccio, Laura Pausini ed Eros Ramazzotti e gli stranieri Aqua, Boyzone, Mark Owen, Tom Jones, Iron Maiden, Roxette, Robbie Williams...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.