Nuovo album dei Take That: una canzone è per Amy Winehouse?

Nuovo album dei Take That: una canzone è per Amy Winehouse?
Sarebbe dedicata ad Amy Winehouse "How did it come to this", una canzone ospitata su "The circus", l'imminente nuovo album dei Take That. L'ex boyband per ora non ha commentato la supposizione, avanzata da un quotidiano britannico. Il testo, dietro al quale vi sarebbe Jason Orange, in effetti non può non far pensare a "Wino": si parla di "una ragazza di Camden Town", cioé il quartiere londinese in cui effettivamente abita la cantante, che è "leggermente schizofrenica" e "vive in un mondo tutto suo". Jason canta anche: “All this noise and all these lights/All this talking through the night. All this expectation now it’s making me neurotic/ Tell me have I seen your face before? How did it come to this?/ How did it ever come to this?”.
I TT lo scorso mese sono diventati gli artisti UK con le prevendite più veloci nella storia del Paese: esauriti in sole cinque ore i 600.000 biglietti per il tour locale che intraprenderanno nel nuovo anno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.