Londra, al via le luminarie natalizie: le accendono le Sugababes per 50.000 fan

Sono state le Sugababes ad accendere le luminarie natalizie di Oxford Street, il principale asse commerciale di Londra e tra i maggiori del mondo.

Le tre cantanti, accolte da una folla di circa 50.000 persone descritte come “urlanti”, hanno premuto il pulsante che ha rischiarato la strada. L’evento, il quarantanovesimo della tradizione della capitale britannica, si è svolto davanti al grande magazzino House of Fraser, più o meno alla metà esatta della via. Con le ‘Babes c’erano anche i finalisti del programma televisivo “The X factor” e parte del cast del musical “Mamma mia!”. Le luci, fatte di led che consumano il 75% di elettricità in meno rispetto a quelle precedenti, rimarranno accese per nove settimane. Oxford Street è lunga due chilometri e mezzo e vanta circa trecento negozi. L’ultimo album del gruppo femminile, “Catfights and spotlights”, pubblicato lo scorso 20 ottobre, ha debuttato al numero 8 delle charts britanniche.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.