Addio a Jheryl Busby, ex presidente della Motown

E’ morto, a soli 59 anni, Jheryl Busby, ex presidente e amministratore delegato della Motown (vedi News). Busby, mancato a Los Angeles martedì 4 novembre, aveva iniziato la sua carriera musicale presso la Stax Records di Memphis, l’altra etichetta regina del soul afroamericano, di cui era diventato responsabile marketing e promozione per l’area della West Coast statunitense. Nei primi anni ’80 si era occupato di promozione per altre etichette, tra cui Casablanca, CBS, A&M e Atlantic, e nel 1984 aveva assunto l’incarico di responsabile della divisione “black music” della MCA Records lavorando a fianco di artisti come Patti LaBelle e New Edition. Il passaggio alla Motown, nel ruolo di ad e presidente, era avvenuto nel 1988: durante i suoi dieci anni alla guida dell’etichetta originaria di Detroit Busby lanciò nuovi talenti come i Boyz II Men. Successivamente lavorò anche per la DreamWorks di Stephen Spielberg e David Geffen (dal 1998 al 2001) e poi per la Def Jam, diventando presidente della divisione Def Soul Classic nel 2004. Nel 2007 aveva inaugurato una sua etichetta, Umbrella Recordings, che aveva segnato il suo ricongiungimento con Patti LaBelle e nel cui roster figuravano anche Tweet, Vivica Fox e Carl Thomas.
Con Janet Jackson e “Magic” Johnson, era uno dei maggiori azionisti della Founders National Bank di Los Angeles, la prima banca statunitense posseduta interamente da afroamericani.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.