Morto suicida Shakir Stewart (Def Jam)

Si è tolto la vita lo scorso sabato Shakir Stewart, successore (dal giugno scorso) di Jay-Z al timone della Daf Jam (vedi News): nato a Oakland e cresciuto professionalmente alla Hitco Music Publishing, Stewart divenne in seguito un importante a&r tanto da riuscire a mettere sotto contratto star del calibro di Beyoncé. La sua passione per la discografia risale ai tempi del college, quando si mise in luce come organizzatore di concerti di hip hop: "Ero quel ragazzo che - col freddo o con il caldo - passava le sue serate a fare volantinaggio per le serate dei locali per i quali curava la programmazione", ebbe a ricordare lui quando fu incaricato di dirigere la Def Jam. La dinamica del tragico gesto e le ragioni che abbiano portato Stewart a compiere una scelta tanto estrema non sono state rese note.
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.