Michael Jackson vuole un parco divertimenti a Varsavia

Michael Jackson vuole un parco divertimenti a Varsavia
A Michael Jackson piace giocare. Non solo a casa sua, nella mega-residenza di Neverland, c’è un vero e proprio parco giochi all’aperto. Ma siccome il gioco può diventare business, il cantante americano rilancia la sua intenzione di costruire un parco divertimenti a Varsavia, sull’ex area di un aeroporto civile fino ad ora utilizzato da un aeroclub del ministero degli interni. La notizia è stata confermata da un portavoce del cantante alla stampa polacca. Jackson, secondo quanto riferito, ha intenzione di visitare la Polonia a maggio per incontrare le autorità.
Resta da vedere se verranno risolti i problemi burocratici legati al terreno sul quale il parco giochi dovrebbe sorgere. Il terreno scelto da Michael, nella cittadina di Bemowo, appena fuori dalla capitale polacca, è infatti di proprietà dell’Esercito, che lo ha appaltato e subaffittato a diverse aziende private. Finora Michael Jackson ha investito 550 milioni di dollari nel progetto, al quale sono interessati altri Stati tra i quali l’Inghilterra, la Francia, il Brasile e l’Italia. In particolare, per quanto riguarda il nostro paese, un città candidata per la realizzazione della “Disneyland” di Jacko sembrerebbe essere Civitavecchia.
Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.