Da Liverpool al pub: quella volta che John e Paul suonarono davanti a 3 persone

Da Liverpool al pub: quella volta che John e Paul suonarono davanti a 3 persone
L’inviato di un quotidiano britannico è andato a dare la buona novella al proprietario di un pub che, secondo il giornalista, dovrebbe essere annoverato tra i classici “posti storici” della mitologia beatlesiana, tra il Cavern Club di Liverpool e lo Star Club di Amburgo. Si tratta del Fox And Hounds a Caversham, alla periferia di Reading, Berkshire. Il pub, sabato 23 aprile 1960, fu teatro di una esibizione di John Lennon e Paul McCartney. Davanti a ben tre spettatori. I due, senza microfoni e seduti su sgabelli da bar, col nome inventato di Nerk Twins e logicamente prima di costituire i Beatles, proposero alcuni pezzi rock’n’roll allora di moda. Il proprietario dell’epoca, Mike Robbins, era sposato con Betty e la donna era cugina di Paul. I gestori avevano chiesto a John e Paul di dar loro una mano al pub, e quella che poi sarebbe diventata la firma più famosa del pop mondiale fece autostop da Liverpool a Reading per fare un po’ d’esperienza anche perché erano le vacanze di Pasqua. Mike chiese ai due di strimpellare qualcosa al sabato sera e non solo i due accettarono con entusiasmo, ma fabbricarono anche, con le proprie mani, dei poster per propagandare il piccolo show. Paul Wane, esperto di “memorabilia” beatlesiani, ha riferito al giornale che, se si rinvenisse uno di quei manifesti, lo stesso potrebbe raggiungere una quotazione di circa 110.000 euro. Nonostante lo sforzo profuso, solamente tre persone andarono a sentire i Nerk Twins. Tony Gomez, proprietario del pub da 25 anni, non aveva mai sentito parlare dell’esibizione di John e Paul nel suo locale e ha detto: “Penso che adesso questa notizia farà parlare del mio locale. E credo che parecchia gente di queste parti si metterà a cercare in cantina per vedere se ha uno di quei poster”.
Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.