Universal, il 'boss' resta Doug Morris (70 anni)

Doug Morris, settant’anni a novembre, non pensa ancora alla pensione: in virtù di un contratto “a lungo termine” siglato in questi giorni conserverà ancora il ruolo di presidente e amministratore delegato di Universal Music che detiene dal novembre del 1995.
“Provo grande soddisfazione nel fare quel che sto facendo oggi”, ha spiegato a Billboard il top manager americano, che prima di entrare in Universal ha fatto una prestigiosa carriera alla Atlantic e nel gruppo Warner Music. “Voglio condurre la società”, ha aggiunto, “attraverso questo periodo accidentato, fino al nuovo decollo. Un decollo che è vicino”.
Accanto a sé, Morris avrà prossimamente anche Jason Flom, licenziato di recente dalla Capitol/EMI (vedi News) e prossimo, pare, ad aprire una nuova etichetta sotto l’ala della Universal Republic diretta da Monte Lipman. Flom e Morris si conoscono molto bene, dal momento che fu proprio quest’ultimo, ai tempi in cui era presidente di Warner Music, a decidere di affiliare alla Atlantic la Lava Records, etichetta creata da Flom e a cui si deve il lancio di artisti come Kid Rock, Corrs, Matchbox Twenty e Sugar Ray. “Da noi”, ha spiegato Morris a Billboard, “Jason farà quel che ha sempre fatto: ci porterà dei talenti, e dei successi”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.