Niccolò Fabi ideatore e produttore di 'Violenza 124', un'opera innovativa

Niccolò Fabi ideatore e produttore di 'Violenza 124', un'opera innovativa
Niccolò Fabi e altri sei artisti hanno realizzato un'opera strumentale multistilistica dal titolo "Violenza 124".
L'idea del cantautore romano, che è anche produttore del progetto, consiste nel riunire in un'unica cornice sette diverse interpretazioni dello stesso tema musicale, definito "la cellula".
I sei artisti o gruppi che hanno collaborato a questa fase sono Olivia Salvadori & Sandro Mussida, i Mokadelic, Boosta, Roberto Angelini, Gnu Quartet e Artale Afro Percussion Band: ognuno di loro ha sviluppato il tema in maniera individuale, secondo il proprio stile. La composizione è stata poi modellata in modo da far compenetrare ognuna delle parti e creare una rappresentazione sonora della violenza.
L'opera musicale sarà disponibile a partire dal 31 ottobre sul sito Violenza124.com, dove sarà possibile scaricare i brani in formato mp3 o prenotare il disco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
27 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.