Luca Francesconi (Biennale Musica): 'De André e De Gregori? Falsi miti'

“La musica contemporanea non esiste”, ha dichiarato Luca Francesconi, compositore milanese neo responsabile della Biennale Musica di Venezia che prenderà il via giovedì 2 ottobre: “Il rock è morto insieme a Jimi Hendrix, dopo l’unica eccezione è stato Frank Zappa. Tutti gli altri sono finiti dentro al mercato, il nuovo rock è noioso: è da quarant'anni che si usano gli stessi suoni”.

“I veri maestri sono Miles Davis, Stravinsky, Stockhausen, o per esempio i Beatles, che sono molto più colti del 90 per cento dei compositori italiani. Forse il primo Paolo Conte era uno dei pochi che sapeva concentrare una storia in due minuti e mezzo. Ma non bisogna creare falsi miti: come si fa a paragonare Eugenio Montale a Fabrizio De André o a Francesco De Gregori? Si è fatta molta confusione. Come per Giovanni Allevi e Ludovico Einaudi, è finta ‘classica’ che arrangia il già noto ed è fatta solo per vendere”. (Fonte: Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.