Nasce Codalunga: mp3 e copertine gratis, il cd te lo fai tu

Nasce Codalunga: mp3 e copertine gratis, il cd te lo fai tu
I cd non si vendono più? Meglio escogitare allora modi nuovi di distribuire e promuovere la musica, come quello – originale e curioso – scelto da Codalunga, una nuova etichetta discografica il cui nome evoca la celebre teoria esposta quattro anni fa da Chris Anderson sulle pagine di Wired, a proposito dell’importanza crescente dei mercati di nicchia nel panorama frammentato dei consumi del nuovo millennio. L’idea, un po’ provocatoria, consiste nel mettere in circolazione l’involucro ma non il contenuto, copertine in stile “vintage” (formato 12 pollici) che al posto di un compact disc contengono un codice di accesso per scaricare gratuitamente tre brani dal sito Internet dell’artista; “assaggiato” il prodotto, il consumatore può decidere poi di acquistarlo sotto forma di album digitale in versione mp3 e di crearsi eventualmente da sé il supporto “fisico” da sistemare nella confezione già disponibile. Siccome poi i negozi di dischi sono sempre meno frequentati dai giovani, tanto vale cercare di raggiungerli nei luoghi di aggregazione preferiti: librerie, negozi di abbigliamento “streetwear” e di articoli sportivi, bar, club e locali dove si fa musica. “L’obiettivo non è tanto di vendere, ma di ‘posizionare’ i gruppi. Fare ‘street marketing’ innescando il passaparola, e distribuire migliaia di copie a costi contenuti”, spiegano gli ideatori del progetto. Una soluzione ideale per artisti esordienti e senza contratto, sostiene Codalunga (per contatti, info@lunatik.it), che ai suoi clienti promette anche una gamma completa di servizi “tradizionali”: studio di registrazione e stampa cd, supporto grafico e promozionale, merchandising e consulenza sul live ma anche disbrigo delle pratiche Siae ed Enpals.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.