Classifiche USA: esplode l’album dei Metallica, numero 1 in tre soli giorni

Classifiche USA: esplode l’album dei Metallica, numero 1 in tre soli giorni
“Death magnetic” ha fatto il botto. Non solamente nelle classifiche britanniche, dove ha conquistato (abbastanza) agevolmente il primo posto, ma anche in quelle statunitensi, dove invece ha totalmente sbaragliato la concorrenza. E lo ha fatto in soli tre giorni; figuriamoci se, come il resto dei dischi in chart, fosse stato in vendita per l’intera settimana. Negli USA infatti l’atteso album dei Metallica è stato conteggiato dopo tre giornate: è arrivato nelle rivendite di venerdì invece che nella tradizionale giornata di martedì. E, in questo breve lasso di tempo, il successore di “St. Anger” ha venduto ben 490.000 copie. Interessante notare che “St. Anger”, conteggiato anch’esso sulla distanza dei tre giorni, uscì dalle rivendite in 418.000 esemplari; visto l’attuale periodo di vacche magre, “Death magnetic” ha in confronto fatto scintille. E, in più, i Four Horsemen diventano il primo gruppo della storia della discografia statunitense a piazzare cinque album al primo posto. A quota quattro rimangono U2, Beatles e Dave Matthews Band.
”The recession” di Young Jeezy, sul trono la scorsa settimana, scende sulla piazza d’onore. Siderale la distanza che lo separa da “Death magnetic”: di mezzo ci sono 400.000 copie. Muove 75.000 unità ed è terzo “Rock n roll Jesus” di Kid Rock. Debutta sulla quarta tacca “Do you know”, il disco country di Jessica Simpson, mentre rimane sulla quinta “All hope is gone” degli Slipknot. Fermo sul 6 c’è “A little bit longer” dei Jonas Brothers, scende dal 3 al 7 “LAX” di The Game, passa dal 10 all’8 “Tha Carter III” di Lil Wayne. Esordisce, quasi insperatamente, al 9 “Exit 13” di LL Cool J e conclude la Top 10 la colonna sonora di “Mamma mia!”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.