Warner Music, Bronfman e Cohen più presenti sul mercato internazionale

Warner Music, Bronfman e Cohen più presenti sul mercato internazionale
La coppia di vertice della major americana, Edgar Bronfman Jr. e Lyor Cohen, rinforza la sua presa anche sul resto del mondo: col risultato che nell'organigramma della multinazionale non c'è più posto per il presidente di Warner Music International, Patrick Vien, dimessosi dalla società per "perseguire nuove opportunità professionali". Cohen, affiancato dal direttore finanziario Michael D. Fleisher, si occuperà da New York di coordinare le strategie della multinazionale in tutto il mondo, assumendo responsabilità diretta del mercato discografico britannico (oltre che di quello nordamericano e sudamericano) con l'aiuto del presidente di Warner Music Europe John Reid; quest'ultimo, confermato anche nel ruolo di responsabile marketing e contenuti, riporterà per il resto d'Europa allo stesso Bronfman. Contestualmente, la società si riorganizza in tre regioni: Americhe e Regno Unito, Asia Pacific e Europa Continentale.
"Questa nuova struttura", ha spiegato Bronfman, "riconosce l'evoluzione del nostro business da quando, nel 2004, Warner è diventata una società a sé stante ed è finalizzata a migliorare le nostre capacità di cogliere nuove opportunità di crescita. Si fonda inoltre su elementi della nostra strategia - come gli investimenti sostenuti nell'A&R, la leadership nella trasformazione digitale dell'industria e lo sviluppo e acquisizione di un portafoglio di società di servizi agli artisti - che ci hanno aiutato a conseguire un alto livello di successo creativo ed operativo". "Non aveva più senso", ha concluso, "organizzare la società separando gli Stati Uniti dal resto del mondo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.