MySpace Music, quattro sponsor per finanziare la musica gratis

MySpace Music, quattro sponsor per finanziare la musica gratis
McDonald’s, Sony Pictures, Toyota e la compagnia di assicurazioni State Farm sono i primi sponsor commerciali di MySpace Music, il nuovo contenitore musicale on-line che la Web company controllata da News Corp si appresta a lanciare in questi giorni (probabilmente in settimana, vedi News). Saranno dunque le quattro aziende succitate a coprire per prime i costi della distribuzione gratuita di musica (in streaming e downloading) a centinaia milioni di utenti.
Come anticipato, MySpace Music metterà a disposizione dei fan anche file mp3, articoli di merchandising, biglietti per concerti e altri prodotti e servizi musicali da acquistare. Quando mancano poche ore al lancio ufficiale, la società non ha ancora raggiunto un accordo con la EMI, né ha nominato un amministratore delegato: per quest’ultimo ruolo sembrerebbero rimasti in ballottaggio Andy Schuon (già con Universal Music, Mtv e Infinity Broadcasting, vedi News) e Owen Van Natta, proveniente da Facebook.
Secondo quanto riporta il sito TechCrunch.com , la joint venture – valutata 2 miliardi di dollari o più – starebbe cercando altri finanziamenti nell’ordine di 200 milioni di dollari, e tra i possibili investitori viene già citato il fondo Providence Equity Partners. Sul fronte tecnico, è confermato che sarà Amazon a gestire operativamente i download a pagamento: “Con le sue centinaia di milioni di utenti MySpace è un posto importante per scoprire musica come lo è il nostro MP3 Store”, ha spiegato l’ad della società di Seattle Jeff Bezos.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.