Un anno dopo: Eric Nicoli (ex EMI) socio di un'agenzia di management

Dopo un anno trascorso dietro le quinte torna in prima linea Eric Nicoli, ex amministratore delegato della EMI. Licenziato in conseguenza del cambio di proprietà che ha consegnato la major discografica a Terra Firma (vedi News), il manager inglese ha ora acquistato una quota azionaria nella società Nick Stewart & Associates, agenzia inglese di management e di marketing musicale che rappresenta in Gran Bretagna la Frontline Management di Irving Azoff (Eagles e Neil Diamond tra i clienti principali) e cura, tra l’altro, il catalogo discografico degli U2.

Prima di entrare in discografia Nicoli, 58 anni, aveva lavorato a lungo nel settore alimentare, presso le società Rowntree e United Biscuits: a lui si deve, tra l’altro, l’invenzione delle famose barrette di cioccolato Lion); alla NSA agirà anche da consulente di Nick Stewart, fondatore della società ed ex dirigente discografico che alla Island Records mise sotto contratto i Killing Joke e gli stessi U2.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.