Addio a Jack Hutton, editore del Melody Maker e di Music Week

E' scomparso, all'età di 80 anni, Jack Hutton, figura storica dell'editoria musicale britannica. Nato a Sydney, in Australia, ma cresciuto a Dundee, in Scozia, negli anni Sessanta fu editore del Melody Maker, che traghettò dal jazz al pop portandone la tiratura a quasi 300 mila copie; nel 1970 si trasferì presso il gruppo editoriale Banner Press (poi Spotlight Publications) per lanciare le nuove riviste Sounds e Kerrang! e sette anni dopo fu uno dei promotori dell'acquisto del "trade magazine" Music Week, fino allora di proprietà di Billboard, di cui assunse anche la direzione.

"Era uno scozzese dalla scorza dura ma dal cuore tenero", ha ricordato l'ex collega Chris Poole, "il cui vero amore era il jazz. Ha continuato a suonare la tromba fino a quando la malattia non lo ha fermato, quattro o cinque anni fa". I funerali di Hutton, che lascia una moglie e due figlie, avranno luogo il 2 settembre al Crematorio di Golders Green, Londra.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.