Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 29/08/2008

Si aprono gli archivi BBC: da gennaio musica in streaming e download

Si aprono gli archivi BBC: da gennaio musica in streaming e download
Entrerà in funzione non prima del gennaio prossimo il sito Internet di BBC Worldwide destinato a mettere gradualmente a disposizione del pubblico lo sterminato e prezioso archivio musicale dell’emittente pubblica britannica (vedi News). Funzionari della rete hanno anticipato che il materiale, recuperato da programmi radiofonici e televisivi, potrà essere ascoltato e visionato gratuitamente in modalità streaming ma anche acquistato sotto forma di download permanente. Come già riportato da Rockol (vedi News), la BBC ha già chiuso un contratto con la EMI per il reciproco sfruttamento commerciale delle registrazioni radiofoniche e televisive dei suoi artisti (Pink Floyd, David Bowie, Queen, Paul McCartney, Beach Boys, Kylie Minogue, Coldplay, Lily Allen ecc.), mentre accordi analoghi dovrebbero presto essere firmati con altre case discografiche, incluse le major Sony, Warner e Universal.
. La piattaforma BBC si limiterà a vendere e a diffondere il repertorio registrato dall'emittente, e non le incisioni originali di studio degli artisti in catalogo, differenziandosi in tal modo da negozi digitali come l’iTunes della Apple. “Al momento, però, la data di lancio non è ancora stata approvata”, ha spiegato al sito Musicweek.com un portavoce della rete: la delibera del cda dovrebbe appunto dare via al progetto a partire dall’anno prossimo.