Musica e politica: il vice di Obama piace ai discografici americani

Il candidato alla vicepresidenza prescelto da Barack Obama, Joe Biden, è un uomo molto gradito all’industria discografica americana e agli studios di Hollywood. Il senatore democratico del Delaware, ricorda il sito HITS Dailydouble (Hitsdailydouble.com), si è fatto promotore di diverse iniziative a tutela dei copyright: nel 2002 propose l’introduzione di sanzioni penali per chi fa uso non autorizzato di musica sugli apparecchi di riproduzione digitali (la proposta venne in seguito bloccata per intervento di Microsoft, Apple, Verizon, eBay e Yahoo!), e qualche mese dopo firmò una lettera che esortava il Dipartimento di Giustizia a processare gli individui che consentono il libero accesso ai file archiviati sui loro computer per la distribuzione sulle reti Internet peer-to-peer. L’anno scorso, infine, ha appoggiato il “Perform Act” propugnato dall’associazione dei discografici RIAA, una proposta di legge che mirava a limitare la facoltà dei consumatori di registrare e riprodurre canzoni “catturate” sulle radio digitali diffuse via Internet e via satellite.
Dall'archivio di Rockol - Quando la rockstar mostra il medio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.