Stone Roses: Ian Brown chiude sulla possibilità di una reunion

Stone Roses: Ian Brown chiude sulla possibilità di una reunion
Niente rimpatriata, a quanto pare, per una delle band britanniche più influenti tra gli anni Ottanta e Novanta: Ian Brown avrebbe gelato i suoi ex compagni di gruppo circa l'eventualità di una reunion. Stando a quanto riferito dal sito del New Musical Express, a svelare i retroscena sarebbe stato il bassista Mani, al momento in forze nei Primal Scream e - da poco - nei Freebass di Peter Hook (vedi News). "Da anni parlo con John (Squire, chitarrista) e Reni (Wren, batterista) di rimettere insieme gli Stone Roses. A loro piacerebbe molto farlo, ma Ian sembra che preferisca morire piuttosto che tornare nella band. Se dovesse cambiare idea credo che non esiteremmo a farlo, ma - con ogni probabilità - dopo un anno io sarò già tornato a suonare il basso nei Primal Scream", ha fatto sapere l'artista, che ha chiosato (lanciando forse una frecciata al suo ex collega): "Credo sia poco rispettoso stare qui a parlare degli Stone Roses quando mi diverto così tanto nei Primal Scream...".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.