Parla il fan colpito in faccia da Amy Winehouse

Parla il fan colpito in faccia da Amy Winehouse
Non è assolutamente amareggiato il fan colpito in faccia al festival di Glastonbury da Amy Winehouse. L’uomo, James Gostelow, un venticinquenne di Londra, sportivamente non sporgerà alcun genere di reclamo ed è parso piuttosto sbigottito dal clamore mediatico che ha avvolto una faccenda veramente da commento a margine; la notizia, riportata da molti organi d’informazione di tutto il mondo come “il pugno sferrato da Amy Winehouse”, a suo dire valeva giusto due righe e buonanotte. Gostelow ha riferito che, mentre la cantante era a pochi centimetri dalla prima fila, qualcuno le ha gettato un cappello addosso. Il cappello ha colpito i suoi famosi capelli ad alveare, lei si è girata ed ha pensato che fosse stato Gostelow. Ed è partita la gomitata. “Mi ha beccato in fronte”, ha detto ridacchiando il fan. “Fa parte dell’esperienza d’essere in prima fila e dell’essere spinti da migliaia di persone. E’ una cosa che fa molto Glastonbury. E poi non è mica da tutti poter raccontare d’essere stati colpiti da Amy Winehouse”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.