Inghilterra, BT pronta a tagliare la connessione ai file sharer illegali

Inghilterra, BT pronta a tagliare la connessione ai file sharer illegali
La guerra ai file sharer illegali, in Europa, passa dalle dichiarazioni di intenti ai fatti: sembra (lo riporta il sito The Register) che l’operatore telefonico inglese BT abbia già minacciato di tagliare la connessione Internet a una sua cliente dopo avere ricevuto una segnalazione dall’associazione dei discografici BPI: l’account della anonima cittadina britannica sarebbe stato utilizzato per scaricare abusivamente una canzone delle Girls Aloud attraverso Ares, un programma di file sharing open source.
Alla sua utente BT avrebbe indirizzato una e-mail contenente la prova del suo illecito fornita dalla BPI: di qui la minaccia dell’interruzione del servizio, in caso di recidiva. “Istituire delle forme di collaborazione con i service provider è la nostra preoccupazione principale”, ha spiegato l’ad della British Phonographic Industry Geoff Taylor. “Per questo abbiamo cominciato a sviluppare rapporti fruttuosi con BT, Virgin Media e la maggior parte degli altri ISP più importanti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.