Live Nation: altri contratti artistici entro il 2008

Live Nation: altri contratti artistici entro il 2008
Michael Cohl, che ha rassegnato le dimissioni da presidente del cda di Live Nation e da amministratore delegato della sua divisione “Artists” (vedi News), manterrà un rapporto di consulenza con la società guidata da Michael Rapino. In una “conference call” con il settimanale Billboard, i due hanno tenuto a smentire le voci che li davano ai ferri corti (vedi News) illustrando i motivi della decisione: “Uno dei punti di forza di Michael Cohl”, ha detto Rapino, “è la sua eccellenza nel pensiero strategico, nei rapporti con gli artisti e nell’architettare grandi contratti. Questo è quel che vogliamo da lui, invece di vederlo ingabbiato nella gestione quotidiana della nostra divisione e nella burocrazia che essa implica”. Cohl gli ha dato ragione, ammettendo che la sua duplice posizione di vertice in seno all’azienda lo aveva portato a “rompere le scatole alla gente e a rendere le cose difficili. Tutto perché non stavo facendo quello che so fare meglio”. Quanto alle presunte divergenze di opinioni sui contratti da centinaia di milioni di dollari come quelli siglati con Madonna e Jay-Z (vedi News), Rapino ha ribattuto che “entrambi crediamo che relazioni più approfondite e a lungo termine con gli artisti siano una strategia vincente, e la perseguiremo al 100 % anche in futuro. Siamo vicini alla firma con un’altra superstar (si tratterebbe di Shakira, ndr), e siamo in discussione con un paio di altri grossi nomi. Forse arriveremo a quattro entro il 2008 come pianificato in origine, forse a cinque o sei” (…) Con Michael ho iniziato ad avere contrasti dal giorno che l’ho incontrato. Però tutti e due siamo canadesi: possiamo litigare nello spogliatoio, ma quando si tratta di uscire sulla pista da hockey siamo una squadra”.
Dopo la riorganizzazione, la posizione di amministratore delegato di Live Nation Artists sarà assunta da Arthur Fogel, mentre il ruolo di presidente del cda tornerà a Randall Mays. Da contratto appena firmato, Cohl lavorerà come consulente per Live Nation fino al 2012; il suo patto di non concorrenza con la società scade quattro anni dopo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.