Il 'Latino Americando' diventa maggiorenne e festeggia con un super ospite

Il 'Latino Americando' diventa maggiorenne e festeggia con un super ospite
Anche quest'anno un angolo di Milano (delle dimensioni di 36 mila metri quadrati) si trasformerà in una località lontana ed esotica, l'America Latina.
La cultura gioiosa del continente sudamericano sarà protagonista assoluta, per il diciottesimo anno consecutivo, di Latino Americando Expo, l'evento che si terrà dal 18 giugno al 18 agosto a pochi passi dal Forum di Assago.
"Con questo compleanno la manifestazione diventa maggiorenne, e noi speriamo che possa raggiungere l'età adulta e poi invecchiare felicemente", ha dichiarato l'Assessore Ombretta Colli, che ha poi scherzato: "Anche quest'estate ci faremo viziare, tra buon cibo, balli e divertimento".
La proposta del Latino Americando è infatti ricca di attrattive differenti: ristoranti tipici, iniziative culturali tra cui mostre, corsi di cucina, mercatini e molto altro, ma la parte più consistente dell'evento sarà dedicata, come sempre, alla musica.
"Suoni e balli sono il cuore pulsante del Sud America", ha spiegato il padre della manifestazione, Juan José Fabiani, "é quindi naturale che si trovino al centro di tutte le attività".
Con lui la moglie Franca De Gasperi, che si occupa della direzione artistica della manifestazione, ha raccontato con soddisfazione i diversi appuntamenti in programma, che avranno inizio tra pochi giorni: "E' davvero faticoso mettere insieme più di 60 concerti di questo calibro, ma siamo contenti di ciò che abbiamo in mano oggi, dopo un anno di lavoro", ha spiegato la De Gasperi.
La punta di diamante di questa edizione sarà senz'altro il re della salsa Marc Anthony, che salirà sul palco il 1° luglio.
Vincitore di numerosi Grammy e dischi d'oro, Anthony è attualmente tra le pop star di maggior successo nel mondo latino.
"Siamo riusciti a chiudere le trattative con non poche difficoltà, e a dirla tutta speriamo che non venga da solo. Sarebbe una bella sorpresa se a salire sul palco con lui ci fosse anche la moglie Jennifer Lopez, chissà", ha raccontato Fabiani.
Tra gli altri appuntamenti speciali che prevedono un costo aggiuntivo (tra i 25 ed i 30 euro) ci saranno anche la serata del brasiliano Sergio Mendes (il 9 luglio), quella degli ispano-americani Aventura (il 13 luglio), quella della regina del merengue Olga Tanon (il 5 luglio) e quella del colombiano Juanes (il 25 luglio).
Per assistere a questi concerti è richiesto un biglietto del costo variabile tra i 25 ed i 30 euro, mentre tutti gli altri eventi in calendario sono compresi nel prezzo del biglietto d'entrata (6 euro il lunedì, 10 durante la settimana e 15 i venerdì e sabato).
Nessun sovrapprezzo quindi neppure per la data del 7 agosto, che vedrà esibirsi un grande rappresentate della Bossanova, Toquinho: "Il suo è un ritorno, è stato più volte al Latino Americando, siamo felici di averlo con noi anche questa volta", ha aggiunto Fabiani.
Quest'anno, inoltre, si festeggia anche un altro compleanno importante: quello della Bossanova, appunto, che compie 50 anni.
"La presenza di Toquinho e di Mendes ci darà modo di festeggiare la ricorrenza", hanno spiegato gli organizzatori.
Sul palco del Latino Americando si esibiranno anche percussionisti brasiliani, compagnie di tango, ballerini di salsa, merengue e molti altri, ma c'è un nome che spicca, soprattutto agli occhi di noi italiani: quello di Antonella Ruggiero.
"In molti si sono detti perplessi della sua presenza dopo aver letto il programma", ha spiegato la De Gasperi, "ma di questo appuntamento vado molto fiera. Antonella si esibirà con un quartetto di chitarre, e insieme faranno un omaggio alla musica latinoamericana".
La sua presenza, inoltre, sancisce simbolicamente l'unione tra Italia e Sud America, un messaggio che sta particolarmente a cuore al direttore Fabiani: "Milano ormai è casa per molti latinoamericani, con questa manifestazione noi vogliamo mostrare il meglio dei nostri usi e costumi; solo così ci si accorge di quanti punti in comune abbiano le due culture".
Il primo appuntamento del Latino Americando è fissato per mercoledì 18 giugno: tra cibo jamaicano, argentino, brasiliano, cubano, messicano, peruviano e di molte altre località, non mancherà la musica della Spok Frevo Orchestra.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.