AC/DC come gli Eagles: in Usa in esclusiva per Wal-Mart

AC/DC come gli Eagles: in Usa in esclusiva per Wal-Mart
Preso atto degli exploit ottenuti da colleghi come Garth Brooks, Journey ed Eagles (il cui “Long road out of Eden” ha venduto negli Usa quasi 3 milioni di copie, vedi News), anche il longevo gruppo hard rock australiano avrebbe deciso – lo scrive il Wall Street Journal – di affidare in esclusiva ai grandi magazzini Wal-Mart la vendita del suo prossimo cd, atteso per l’autunno. Sul mercato internazionale, invece, il disco prodotto da Brendan O’Brien sarà distribuito dalla casa discografica Columbia (Sony BMG): si tratta della prima uscita degli AC/DC dai tempi di “Stiff upper lipp”, pubblicato nel 2000 con vendite che hanno superato le 930 mila copie.
Come noto, gli AC/DC restano (insieme ai Beatles) tra i pochissimi gruppi a non avere ancora concesso la vendita del proprio repertorio ad iTunes. L’esclusiva digitale del loro catalogo era stata concessa temporaneamente a Verizon Wireless, con il vincolo di non poter vendere singoli brani ma solo album interi: uno dei motivi per cui la band di Angus Young non ha ancora firmato un accordo con la Apple.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.