Test on-line di intelligenza musicale: vincono gli islandesi

E’ possibile misurare il quoziente di intelligenza musicale delle persone? Un ente che si chiama, appunto, Music Intelligence Institute sostiene di sì e a questo scopo ha redatto, con l’aiuto di musicisti, giornalisti, esperti di industria musicale e redattori del sito eMusic (sponsor della iniziativa) un divertente questionario articolato in trenta domande di cultura generale che spaziano da Beethoven ai White Stripes includendo riferimenti ad avvenimenti storici del rock, a testi di canzoni e a “trivia" di vario genere (lo trovate all’indirizzo www.

mymusiciq.com). Hanno risposto, nell’arco di tre mesi, circa 2.600 persone provenienti da 25 diversi paesi, e siamo spiacenti di comunicare che l’Italia non rientra tra i dieci musicalmente più preparati. I più dotati di intelligenza musicale (quoziente 119) – anche se sarebbe più giusto parlare di nozionismo musicale – risultano infatti essere gli islandesi, seguiti da giapponesi (112) e irlandesi (111). Per contro, i finlandesi sono piazzati a fondo classifica insieme a israeliani e messicani, mentre gli inglesi sono quarti a pari merito con gli spagnoli e gli statunitensi soltanto ottavi. Completano la Top Ten Nuova Zelanda (sesto posto), Svezia (settimo), Francia (nono) e Canada (decimo). .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.