La formula del nuovo Eugenio Finardi è «Accadueo»

La formula del nuovo Eugenio Finardi è «Accadueo»

E’ in uscita il nuovo album di Eugenio Finardi, «Accadueo». Un titolo dettato dalla canzone omonima, ma anche da una tradizione che vede Finardi tornare volentieri all'acqua nelle sue canzoni. E che lo vedrà anche protagonista di una campagna di sensibilizzazione con "Medici senza frontiere" allo scopo di far costruire dei pozzi per le popolazioni africane.
Finardi è rilassato e chiacchiera volentieri del suo disco, di come è stato inciso a Bologna («città il cui sindaco, Lucio Dalla, è venuto a suonare il sax in un pezzo») e di come la padronanza delle nuove tecniche di registrazione (hard disk recording e campionamenti) sia stato uno stimolo anzichè un freno alla resa dei musicisti (tra i quali il fido Fabrizio Consoli e la star della batteria Vinnie Colaiuta).
Il cantautore italo-americano («Ho ancora la cittadinanza USA. Me lo hanno detto quindici giorni fa») indica come chiave di lettura del suo nuovo lavoro un desiderio di purezza, di un bagno rinfrescante per una società «emotivamente anoressica, nella quale la gente sembra volersi annullare nei grandi concerti, nelle emozioni collettive dei lutti per Lady Diana, per essere sicura di NON esserci. Siamo tutti presi dalla paura di lasciarci andare, di abbandonarci - sia in pubblico che in privato».
A partire da novembre, Finardi dovrebbe cimentarsi con un tour teatrale. «Spazi piccoli. Non mi piacciono quelle immagini dei concerti dove vedo quelle foto impressionanti di teste e zainetti. Mi piace che chi canta e chi ascolta si guardino in faccia».

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.