Coldplay 'salvati da Brian Eno'

Coldplay 'salvati da Brian Eno'
E' stato Brian Eno, l'alchimista sonoro che ha appena compiuto 60 anni ed al quale il quotidiano "The Independent" ha dedicato un affettuoso articolo, a salvare i Coldplay. L'ha rivelato Chris Martin ad un tabloid britannico, raccontando che i rapporti tra i membri della band erano caduti decisamente in basso prima dell'inizio delle registrazioni di quello che sarebbe diventato il nuovo album "Viva la vida". I quattro praticamente non si parlavano più. Solo l'arrivo di Eno fece riprendere quota alle relazioni tra i musicisti, che decisero d'accantonare tutti i premi vinti e le recensioni favorevoli per ricominciare a lavorare con umiltà.
Intanto il "Cotswold Journal" riferisce che la band ha donato un pianoforte alla St David's School di Moreton, istituto molto danneggiato dagli allagamenti che nello scorso luglio si verificarono in Gran Bretagna. I Coldplay hanno firmato un assegno da 3072 sterline e la scuola ha potuto comprare il piano, un Kemble, che le classi sotto i 12 anni aspettavano appunto dalla scorsa estate.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.