Ruspe nel sottosuolo, la Capitol americana teme per i suoi studi di incisione

L’entrata in azione di ruspe e scavatrici per la costruzione di un parcheggio sotterraneo e di un palazzo di 16 piani adiacenti alla storica Capitol Tower ha messo in allarme lo stato maggiore della EMI americana: c’è il rischio, infatti, che vengano danneggiate irrimediabilmente le preziose camere ad eco costruite nel sottosuolo degli studi di registrazione progettati dal chitarrista Les Paul e utilizzati da innumerevoli artisti tra cui Frank Sinatra, Dean Martin e i Beach Boys.

Maureen B. Schultz, dirigente della casa discografica, non ha perso tempo e ha scritto agli amministratori comunali per cercare di convincerli a bloccare il piano edilizio che ha per obiettivo la costruzione di condomini, uffici e negozi sul sito precedentemente occupato da una stazione radiofonica. “Non siamo contrari allo sviluppo urbanistico e comprendiamo che Hollywood debba cambiare aspetto e rinnovarsi”, spiega la Schultz nella sua missiva, sottolineando però che “il suono di questi studi non può essere replicato in nessuna parte del mondo e le sue camere a eco fanno parte della storia della città quanto la stessa Capitol Tower e l’insegna di Hollywood”. .


Le otto camere ad eco, in cemento, sono di forma differente una dall’altra: in ognuna di esse il suono viene convogliato da un altoparlante e raccolto all’estremità opposta da un microfono che crea un effetto di riverbero naturale non riproducibile digitalmente. “Siamo fiduciosi che non ci saranno conseguenze nel lungo periodo e siamo pronti a risarcire eventuali danni”, ha replicato alla casa discografica un legale della società costruttrice. "La EMI ha il diritto di essere preoccupata, ma le sue preoccupazioni sono esagerate”. La costruzione del grattacielo adiacente alla Capitol Tower non piace però anche ad altri abitanti della zona, preoccupati del fatto che sovrasterebbe lo storico edificio occultandone la vista a chi percorre la vicina autostrada e alterando la tipica “skyline” hollywoodiana.
La Capitol Tower è stata progettata dall’architetto Welton Becket e completata nel 1956: si tratta del primo palazzo a forma circolare del mondo tra quelli adibiti ad uso commerciale, la cui sagoma ricorda quella di una pila di 45 giri appoggiata alla puntina di un giradischi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.