Madonna, tredicesimo singolo al numero 1 in Gran Bretagna. Terza Mariah Carey

Madonna, tredicesimo singolo al numero 1 in Gran Bretagna. Terza Mariah Carey

Il nuovo singolo di Madonna, “4 minutes”, va al numero uno nella classifica britannica: è il suo tredicesimo ad ottenere la prima posizione e arriva a 23 anni di distanza dalla prima volta in cui capeggiò la chart del Regno Unito.

“4 minutes” proviene dal numero 4 e spedisce “American boy” di Estelle, che era prima, sulla piazza d’onore. Madge, secondo la Official UK Charts Company, è l’artista donna ad aver ottenuto più numeri uno in Gran Bretagna; la segue, a quota sette, Kylie Minogue. In una Top 10 senza esordi, la terza tacca se la prende Sam Sparro con “Black & gold” mentre la quarta è appannaggio di “Low” di Flo Rida e la quinta di “Cry for you” della svedese September, vero nome Petra Marklund. La più forte entrata tra i primi dieci è costituita da “The age of understatement”, al 9 proveniente dal 24; il singolo è firmato Last Shadow Puppets, la creatura di Alex Turner degli Arctic Monkeys con Miles Kane dei Rascals.


Per quanto riguarda gli album, “Konk” dei Kooks esplode direttamente al numero uno facendo arretrare “Rockferry” di Duffy, che si era ripresa il titolo per la quarta volta la settimana precedente, al numero quattro. “Spirit” di Leona Lewis risale dal 5 al 2 mentre debutta sulla terza tacca “E=MC2” di Mariah Carey. I londinesi Scouting For Girls, fondati nel 2005, si rialzano dall’8 al 5. Nella seconda metà della Top 10 c’è una sola new entry: è, al numero 6, l’omonimo degli Elliot Minor, gruppo rock di York. Il risultato è piuttosto inaspettato in quanto tutti i ben quattro singoli apripista non erano riusciti ad entrare in Top 15.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.