‘Salviamo Rock Fm’: online una petizione per impedire la fine delle trasmissioni

L’emittente radiofonica Rock Fm chiuderà definitivamente, dopo diciotto anni di attività, il prossimo 30 giugno: a questa notizia gli ascoltatori che seguono i programmi dal 1990 (ma anche quelli che hanno cominciato ad amarla in seguito) hanno avviato una petizione per impedire che ciò avvenga.

Come riportato da Rockol il 27 marzo scorso, il direttore Marco Garavelli ha spiegato che “la decisione è stata presa dalla proprietà, di cui fa parte Mondadori tramite Monradio, che non è riuscita a trovare una soluzione per trasformare l’emittente locale in nazionale”.
Da qui la scelta di mettere fine alla radio, che si è impegnata in questi anni per far conoscere la musica rock e metal in Lombardia e Toscana (ma anche nel resto d’Italia via Internet).
L’autore del testo che accompagna l’iniziativa parla dell’impegno degli speaker e dello staff, che “quando la radio visse un altro momento critico non hanno esitato a lavorare gratis pur di mantenere vivo il progetto in cui credevano. E' giusto che professionisti del genere perdano il loro lavoro? E' giusto che 18 anni di lavoro e passione vengano buttati all'aria in pochi giorni?”.
Per chi volesse aggiungere la sua voce al coro “Salviamo Rock Fm” può firmare la petizione al sito http://www.petitiononline.com/svrockfm/petition.html.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.