Heineken Jammin’ Festival: sale sul palco Anouk, show un po’ anonimo fino a "Nobody’s wife"

La bionda olandese Anouk sfodera orgogliosa rock e reggiseno rosso Ferrari, nella sua esibizione di un’ora sul palco dell’Autodromo: lo show però parte un po’ sottotono, lei grintosa col vocione impressiona ma non convince. Per assistere alla prima impennata d’interesse dei presenti bisogna aspettare "nobody’s wife", l’hit del momento che ha catapultato in classifica il suo debutto discografico "Together alone". Da lì in poi il concerto cresce, e la bioda Anouk dà fondo a brani orecchiabili e potenti come "Shame", "So hard" e "Broken glass". Alla fine sono applausi, tributati da un pubblico gentile più che convinto. Ecco, di seguito, la scaletta:
Fluid production
My life
Cry
Mood indigo
Picture
Sacrifice
Nobody’s wife
Together alone
Shame
So hard
Broken glass
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.