'Shine a light' di Scorsese? 'Per niente noioso', parola dei Rolling Stones

'Shine a light' di Scorsese? 'Per niente noioso', parola dei Rolling Stones
"Apprezzo semplicemente il fatto che non è noioso come spesso accade per questo genere di pellicole. Questo è un film e penso che Mick sia la vera star". Queste sono le parole con cui Charlie Watts, batterista degli Stones, definisce "Shine a light", il film-concerto che Martin Scorsese ha dedicato alla band britannica. "Sono quarant'anni che li filmo", afferma il regista, "La loro musica mi è sempre stata di grande ispirazione e ha fatto da base a gran parte dei miei film". "Credo che 'Shine a light' sia l'unico film di Scorsese in cui non c'è 'Gimme shelter!'. A parte gli scherzi", ha commentato Mick Jagger, "Marty ed io abbiamo discusso varie idee, e tutto è partito da un nostro concerto a Rio de Janeiro. Ho chiesto a Martin se era disposto a venire a girare un film Imax e in 3D. Mi disse che voleva filmare qualcosa di più intimo, così abbiamo scelto il Beacon Theatre a New York". "Abbiamo cercato il più possibile di rendere l'energia di un'esibizione dal vivo", precisa Scorsese, "Per me gli Stones sono ancora energia pura".
"Eravamo preparatissimi", dice Jagger, "Keith ci ha messi tutti seduti e ci ha spiegato come si recita: lui ormai è una star di Pirata dei Caraibi", "Si, ormai sono sempre in attesa di un bel ruolo", scherza Richards, che conclude: "Amiamo quello che facciamo. Ci siamo calmati rispetto a prima, siamo rocker con le rughe, ma io l'energia ce l'ho ancora. Credo che dipenda dal fatto che mangio poco. E bevo molto. Mangiar poco e fumare erba buona. Sinceramente continuerei a fare questo lavoro anche in sedia a rotelle". (Fonte: La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.