Paul McCartney, prevale il vecchio spirito hippy: perdonerà Heather

Paul McCartney, prevale il vecchio spirito hippy: perdonerà Heather

Alla fine gli è andata bene, ma ha rischiato di perdere una parte decisamente consistente del suo patrimonio.

Invece i 31 milioni di euro sborsati da Paul McCartney, cifra spaventosa per i comuni mortali ma non particolarmente grande per un ex Beatle, si sono rivelati in fondo accettabili. E, tirato un sospiro di sollievo, ora Sir Paul si sente sollevato e ha fatto intendere ad alcuni amici come intende comportarsi adesso con Heather, la donna che avrebbe potuto lasciarlo quasi in mutande. Forse prima d’aver letto le motivazioni del giudice Hugh Bennett, il ponderoso fascicolo da 58 pagine in cui il magistrato fa ampiamente capire che la Mills ha esagerato su tutta la linea pur di ottenere la cifra più alta possibile, Macca si è lasciato andare a confidenze. E ha fatto male, perché qualche Giuda le ha vendute al “Daily Record”. Il tabloid scozzese le riporta con dovizia, s’intende con tanti bei virgolettati e condizionali. E scrive, ad esempio, che l’ex partner musicale di John Lennon in fondo al cuore si sente sempre un vecchio hippy, fedele ai princìpi di pace, amore e comprensione, e che quindi, in ossequio alle idee imperanti –a livello di cultura giovanile- negli anni Sessanta, ha deciso di “perdonare” Heather. Visto anche che di mezzo c’è la figlioletta, dunque una specie di “Let it Bea”: Macca vorrebbe avere rapporti distesi con l’ex moglie specialmente per non danneggiare la bimba. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.