Divorzio consensuale tra gli Art Brut e la EMI

Divorzio consensuale tra gli Art Brut e la EMI
“Separazione amichevole”. Così i londinesi Art Brut annunciano sul loro sito Internet (www.artbrut.org.co.uk) la chiusura del contratto discografico con la EMI: per la major inglese il quintetto capitanato da Eddie Argos, nativo di Bournemouth, aveva pubblicato i suoi primi due album, “Bang bang rock and roll” uscito nel 2005 e “It’s a bit complicated” distribuito nei negozi la scorsa estate. “E' scomparsa la scintilla”, riporta un messaggio postato in home page. “Volete sapere i motivi? Ce ne sono diversi. Forse la differenza d’età, forse i crescenti impegni di lavoro. Entrambi, si direbbe, avevano bisogno di spazio….Promettono comunque di rimanere amici e di andare a pranzo insieme ogni qualvolta se ne presenterà l’occasione”.
Secondo Wikipedia, invece, gli Art Brut non avrebbero apprezzato la decisione della casa discografica di pubblicare il singolo “Pump up the volume” solo come download senza prima consultarsi con il gruppo. Che in questo momento, in ogni caso, è privo di contratto discografico.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.