Rolling Stones, per il catalogo fervono le trattative

Rolling Stones, per il catalogo fervono le trattative
Ancora incerto il futuro del catalogo Rolling Stones Records, che include tutti gli album del gruppo di Mick Jagger e Keith Richards dal 1971 in avanti, compresi dischi epocali come “Sticky fingers” ed “Exile on main street” (il repertorio precedente appartiene ancora alla ABKCO di Allen Klein). Come noto (vedi News) il contratto tra la band inglese e la EMI, del valore stimato di circa 30 milioni di dollari, scade quest’anno, ma la band è ancora indecisa sul da farsi. Le opzioni a sua disposizione, scrive Brian Garrity sul New York Post, sono parecchie: un rinnovo con la EMI non è da escludere, come anche un nuovo accordo con Universal o Warner Music per la parte discografica, integrato da un’alleanza con Live Nation per quanto riguarda i concerti e il merchandising. Con la stessa Live Nation gli Stones starebbero valutando anche l’eventualità di un contratto a 360 gradi, sul modello di quello firmato mesi fa da Madonna (vedi News).
Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.