Show assieme per Alex Turner (Arctic Monkeys) e Miles Kane. CD in arrivo

Show assieme per Alex Turner (Arctic Monkeys) e Miles Kane. CD in arrivo
I Last Shadow Puppets, il side-project assemblato da Alex Turner degli Arctic Monkeys e da Miles Kane dei Rascals, hanno tenuto il loro primo concerto pubblico negli USA. Il piccolo show si è svolto presso il Soundfix, un negozio di dischi di New York City. La coppia, che si è conosciuta due anni fa quando i Rascals hanno fatto da supporter ai Monkeys, pubblicherà l’album “The age of the understatement” il prossimo 21 aprile. Tra il pubblico che ha assiepato il Soundfix sono stati notati due componenti dei Vampire Weekend, gruppo di NYC ultimamente molto citato nonostante il loro album di debutto, pubblicato alla fine dello scorso gennaio, si sia fermato al numero 17 della classifica statunitense. I Last Shadow Puppets hanno proposto questi brani:
”In my room”
”Standing next to me”
”The chamber”
”Only the truth”
”Calm like you”
”My mistakes”
”The age of the understatement”
”Meeting place”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.