Copyright a 95 anni, gli oppositori lanciano una petizione on-line

Copyright a 95 anni, gli oppositori lanciano una petizione on-line
La proposta del commissario europeo Charlie McCreevy, che promuove l'estensione dei copyright sulle registrazioni musicali da 50 a 95 anni per garantire un "fondo pensione" a cantanti e musicisti (vedi News), non piace all'Electronic Frontier Foundation e all'Open Rights Group, movimenti di opinione della rete che contano decine di migliaia di aderenti. Le due organizzazioni hanno allestito un sito Web, www.sound copyright.eu (con testo in lingua inglese, francese e tedesca, in attesa di una traduzione in italiano), e lanciato una petizione on-line con lo scopo di invitare i cittadini della UE a far presenti le loro obiezioni in materia alle istituzioni europee. Il motivo? Secondo i membri dell'EFF e dell'ORG l'allungamento dei termini di protezione andrebbe a vantaggio soprattutto delle major discografiche, che "vogliono mantenere il controllo delle registrazioni sonore ben oltre i 50 anni così da continuare a produrre profitti marginali dalle poche registrazioni che sono ancora disponibili in commercio mezzo secolo dopo essere state incise. Se però la bilancia del copyright si sposta dalla loro parte ne risulterà un danno per l'industria musicale nel suo complesso, nonché per i singoli artisti, le biblioteche, gli istituti accademici, le aziende e il pubblico". "Il copyright è un contratto", aggiungono. "Nel momento in cui scade, tutte le opere raggiungono quelle di Goethe, Hugo e Shakespeare nel posto che gli spetta nella cultura umana: il pubblico dominio".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.