Il nuovo album di Sergio Mendes è ricco di ospiti e sonorità brasiliane

Sarà nei negozi di dischi tra pochi giorni il nuovo album di Sergio Mendes, intitolato “Encanto”.
Il disco, prodotto a quattro mani con Will. I. Am (leader dei Black Eyed Peas), vanta la partecipazione di molti ospiti: Fergie, Carlinhos Brown, Natalie Cole e Lorenzo Jovanotti nel brano “Lugar comum” (vedi News).
“Lorenzo venne a trovarmi a Los Angeles”, ha raccontato l’artista brasiliano, “è successo in modo assolutamente naturale. Fino ad ora avevo inciso solo in inglese e portoghese, era ora di usare altre lingue e io adoro l’italiano”.
La prima collaborazione con il frontman dei Black Eyed Peas risale a due anni fa, quando pubblicarono insieme l’album “Timeless”.
“Mi ero preso una pausa”, ha dichiarato Sergio, “non avevo nuove idee e non volevo ripetermi. A un certo puntò mi chiamò il presidente della A&M e mi disse 'c’è questo Will. I. Am che vuole conoscerti', io dissi perché no, anche se non lo conoscevo, ma mio figlio disse: wow, i Black Eyed Peas! Pochi giorni dopo arrivò a casa mia con un pacco di miei album sottobraccio. Sapeva tutto di me, conosceva pezzi strumentali che io neanche ricordavo, ecco, la nuova avventura è partita così”.
Mendes ha poi parlato del nuovo disco, che si preannuncia più fedele alle sonorità brasiliane del precedente: “Volevo farlo in Brasile, infatti gran parte dell’album è stato registrato a Rio e Bahia. Ho incontrato di nuovo Carlinhos, con cui avevo già lavorato, ho chiamato quelli della scuola di samba della Mangueira, per ‘Morning in Rio’, il brano scritto da Toninho Orta cercando di cogliere i colori e le sensazioni di un mattino a Rio” (Fonte: La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.